• Home
  • SHOP
  • Codice di procedura penale e leggi complementari

Codice di procedura penale e leggi complementari

Prezzo comune: 15,00 € Nostro prezzo: -15%12,75 €

+

Specifiche

Bronzo , Spangher
9788814218453
2017
XX - 1500

Il Volume contiene il Codice di procedura penale, la Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo e un'accurata selezione di Leggi complementari, aggiornati alle ultime novità, annotati con i testi previgenti delle norme di più recente emanazione e con puntuali richiami alla normativa correlata. Nello specifico, le norme presenti nel volume sono aggiornate alle più recenti novelle in materia penale per il coordinamento con la disciplina delle unioni civili [D.lgs. 19 gennaio 2017, n. 6], nonché con la sentenza della Corte cost. 26 gennaio 2017, n. 21, in tema di prova testimoniale [illegittimità costituzionale parziale dell'art. 197-bis c.p.p.: dichiarazioni dell'imputato in un procedimento connesso o per un reato collegato, nei cui confronti sia stata pronunciata sentenza di assoluzione perché il fatto non sussiste; obbligo di assistenza difensiva]. Sono altresì presenti le novità apportate da: "Milleproroghe" 2017 [D.l. 30 dicembre 2016, n. 244]; Decreto fiscale [L. 1° dicembre 2016, n. 225 di conversione del D.L. n. 193/2016]; D.lgs. 29 ottobre 2016, n. 203, recante attuazione della direttiva 2014/36/UE sui lavoratori stagionali stranieri; L. 29 ottobre 2016, n. 199, in tema di contrasto al caporalato; Decreto giustizia [L. 25 ottobre 2016, n. 197 di conversione del D.l. n. 168/2016]; D.lgs. 15 settembre 2016, n. 184, in attuazione della direttiva 2013/48/UE, sul diritto al difensore nel procedimento penale e di esecuzione del mandato d'arresto europeo. L'apparato delle Leggi complementari risulta poi implementato, in particolare, con le nuove discipline di rilievo in tema di: casellario giudiziale europeo [D.lgs. n. 74/2016, attuazione della decisione quadro 2009/315/GAI] e sistema europeo di informazione sui casellari giudiziari (ECRIS) [D.lgs. n. 75/2016, attuazione della decisione 2009/316/GAI]; relativa alla considerazione delle decisioni di condanna tra Stati membri dell'UE in occasione di un nuovo procedimento penale [D.lgs. n. 73/2016, attuazione della decisione quadro 2008/675/GAI].

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies. Per maggiori informazioni, guarda la nostra privacy policy.

Cliccando o scrollando accetti la cookie policy

EU Cookie Directive Module Information