Accedi Registrati

Entra nel sito

Username
Password *
Ricordami

Registrati

I campi contrassegnati con un asterisco (*) sono richiesti.
Nome
Username
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *
Captcha *
Carrello vuoto
  • Home
  • SHOP
  • Diritto ed Economia dell'Assicurazione

Diritto ed Economia dell'Assicurazione

-15%102,00 €

+

Specifiche

FRIGNANI ALDO
2283-7205
1959 trimestrale

La Rivista Diritto ed economia dell'assicurazione cambia denominazione dopo venti anni. Dal primo numero del 2012 si chiamerà Diritto e fiscalità dell'assicurazione a conferma della crescente rilevanza che le problematiche tributarie e fiscali hanno acquisito nel corso degli ultimi anni, anche nell'ambito dell'esercizio dell'attività assicurativa. L'Osservatorio tributario, già presente nella Rivista sin dal 2004, infatti, ha acquisito una centralità sempre maggiore al punto di consigliare una sua autonoma rilevanza anche ai fini della caratterizzazione formale della Rivista. Quanto ai profili economici, è noto che l'approccio economico alla materia assicurativa ha assunto una maggior specificità rispetto al passato, anche e soprattutto sotto la spinta dell'evolversi dei mercati finanziari e della necessità di un più ampio confronto con gli stessi nella prospettiva della ricostruzione di un quadro di riferimento unitario. Le scelte di politica macroeconomica vengono ormai assunte a livello comunitario se non addirittura mondiale: l'avvicinarsi dell'applicazione delle regole di Solvency II impone un ripensamento nella valutazione dei diversi settori economici, che meritano una trattazione più specifica. In particolare si rende necessario utilizzare strumenti e metodologie di confronto diverse da quelle tradizionali tipiche di un approccio giuridico e tributario. E' in tale direzione che intende muoversi la Proprietà della testata della Rivista. L'obiettivo che si intende ora perseguire, pertanto, sarà quello di garantire una maggiore coerenza tra le tematiche fiscali e quelle giuridiche tenendo conto che queste ultime, in un'ottica di sistema, dovrebbero sempre essere tenute presenti nella configurazione delle prime. In questa prospettiva è prevista una ridefinizione dei componenti il Comitato scientifico della Rivista al fine di acquisire competenze specifiche e funzionali all'approfondimento delle tematiche trasversali ad un approccio giuridico fiscale. La nuova configurazione proposta tende anche a soddisfare l'esigenza di cultura assicurativa che è cresciuta in ambiti del tutto nuovi rispetto al recente passato: ci si riferisce in particolare agli operatori del diritto e ai commercialisti il cui ruolo di consulenza è divenuto sempre più rilevante, oltreché nei confronti della clientela, anche nei confronti dell'industria assicurativa.

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies. Per maggiori informazioni, guarda la nostra privacy policy.

Cliccando o scrollando accetti la cookie policy

EU Cookie Directive Module Information