• Home
  • SHOP
  • PROFILI DEL NUOVO DIRITTO DEI CONTRATTI

PROFILI DEL NUOVO DIRITTO DEI CONTRATTI

-15%12,75 €

+

Specifiche

D' AMICO GIOVANNI
9788814182983
2014
XII - 188

Il volume si compone essenzialmente di due "voci" scritte per gli Annali dell'Enciclopedia del diritto (la voce "Formazione del contratto", apparsa negli Annali II, Milano, 2008, pp. 567-605; e la più recente voce "Nullità non testuale", apparsa negli Annali IV, Milano, 2011, pp. 798-828), alle quali è stata aggiunta una terza "voce" (se tale la si può considerare, sebbene impropriamente) costituita dal capitolo su "Comportamento del creditore. Mora accipiendi" redatto per il volume Diritto civile, III, Obbligazioni, I, Il rapporto obbligatorio (dir. da N. LIPARI e P. RESCIGNO), Milano, 2009, pp. 203-240. La ragione della "raccolta" è eminentemente pratica, legata alle esigenze della didattica del Corso di Istituzioni di diritto privato (si trattava, in particolare, di riunire in un unico contesto materiali di studio destinati agli studenti, facilitandone il reperimento da parte di questi ultimi), ma ad essa non è estraneo anche l'intento di richiamare ancora una volta l'attenzione su alcuni elementi centrali del «nuovo diritto dei contratti» (espressione - non casualmente - evocata nel titolo del volume), elementi che ruotano tutti intorno al tema della «asimmetria contrattuale» e dei (vari e molteplici) rimedi che il legislatore ha negli ultimi tempi previsto per attenuarne o neutralizzarne gli effetti, ivi compreso l'ampio e sempre più diffuso ricorso alla clausola di "buona fede". Il volume è dedicato al prof. Angelo Falzea, con una sorta di offerta retroattiva, non essendo stato possibile ovviamente effettuare la dedica nella sede in cui gli scritti qui raccolti sono originariamente apparsi. È un piccolo omaggio a un grande Maestro (che saprà perdonare la modestia del dono), anche per ricordarne fra l'altro - con la gratitudine di uno "studente" di molti anni or sono - la grande passione per l'insegnamento, e soprattutto per quello che si indirizzava alle "matricole" (alle quali era destinato, a Messina, l'affascinante Corso di Introduzione alle scienze giuridiche).

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies. Per maggiori informazioni, guarda la nostra privacy policy.

Cliccando o scrollando accetti la cookie policy

EU Cookie Directive Module Information