NASPI: domande dal 1° maggio

Al fine di fornite una tutela di sostegno al reddito per i lavoratori subordinati che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione, il D.Lgs. n. 22/2015 ha istituito la NASPI, la Nuova prestazione di

Assicurazione Sociale per l’Impiego, che sostituisce, per gli eventi occorsi dal 1° maggio 2015, le indennità di disoccupazione ASpI e mini-ASpI.

I soggetti aventi diritto alla prestazione devono presentare apposita domanda all’INPS entro 68 giorni dalla data di cessazione del rapporto di lavoro.

Dal 1° maggio, quindi, l’Istituto ha reso disponibili i consueti canali telematici per inoltrare la domanda:

  • via web dal sito www.inps.it (direttamente da cittadino in possesso del PIN dispositivo INPS);
  • tramite patronato (assistenza gratuita);
  • tramite Contact Center Integrato INPS INAIL (803 164 da rete fissa oppure 06 164 164 da telefono cellulare).

Lo rende noto il Messaggio INPS n. 2971/2015, nell’attesa dell’apposita Circolare che regolerà la disciplina di dettaglio dell’indennità.

 

fonte: http://lavoropiu.info/articoli/news/naspi-domande-dal-1-maggio?utm_source=MAILUP&utm_medium=newsletter&utm_campaign=L+newsletter4_maggio_2015

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies. Per maggiori informazioni, guarda la nostra privacy policy.

Cliccando o scrollando accetti la cookie policy

EU Cookie Directive Module Information