Irregolarità INPS? Notificatele alle imprese

Comprensibili” e “condivisibili” le finalità che l’INPS intende raggiungere tramite lecomunicazioni riguardanti posizioni di irregolarità delle aziende. Già, ma solo le finalità. Sbagliati sono i modi, la procedura di notifica e relativi termini e modalità: comunicare l’avviso agli intermediari e non alle aziende interessate mediante lettera raccomandata è una scelta “profondamente sbagliata” e altrettanto lo è la concessione di soli 15 giorni per la regolarizzazione.

 

È questo ciò che denuncia l’Associazione Nazionale Commercialisti, in una lettera a firma del suo Presidente, Marco Cuchel, indirizzata lo scorso 5 giugno a Tito Boeri. La questione, si legge nella missiva, rappresenta per gli intermediari un reale “problema”: se notificare gli avvisi direttamente alla casella PEC dell’intermediario costituisce una semplificazione per l’INPS “lo stesso non può dirsi certo per i professionisti”, ingiustamente investiti di ulteriori e gravose responsabilità. Senza considerare, sottolinea il Presidente Cuchel, che talvolta giungono anche “avvisi non corretti”, relativi a irregolarità che sono state già sanate dalle aziende e per le quali l’INPS “non dovrebbe inviare alcuna comunicazione”.

Per l’Associazione, inadeguato è anche il termine concesso ai commercialisti per rimediare, specie in un periodo fitto di scadenze come quello che stanno attraversando. Quindici giorni non bastano pergestire la pratica, per rintracciare e informare l’azienda assistita e operare le opportune verifiche. Oltre a non essere commisurati, in un’ottica di pari diritti, al tempo che le Amministrazioni impiegano per rispondere alle richieste dei professionisti (“nella realtà quotidiana ci scontra con un muro fatto di mancate risposte, di estenuanti attese e di infiniti ritardi”).

Allegato di approfondimento

fonte: http://fiscopiu.it/news/irregolarit-inps-notificatele-alle-imprese?utm_source=MAILUP&utm_medium=mail&utm_campaign=NLquotidiana_8_giugno_2015

 

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies. Per maggiori informazioni, guarda la nostra privacy policy.

Cliccando o scrollando accetti la cookie policy

EU Cookie Directive Module Information