Accedi Registrati

Entra nel sito

Username
Password *
Ricordami

Registrati

I campi contrassegnati con un asterisco (*) sono richiesti.
Nome
Username
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *
Captcha *

I primi 30 anni della Rete in Italia

 

Dal primo login a oggi :

Dal 30 aprile 1986, quando il Cnuce di Pisa si collegò ad Arpanet ! 

 Internet è la più grande storia di condivisione dell’umanità. Unita, aperta a tutti, senza gerarchie, decentrata. Queste le caratteristiche fondamentali. Rette da due principi: nessun computer è il padrone della circolazione dei dati e tutte le macchine connesse sono uguali. È la base tecnologica che ha reso la Rete il più potente strumento per la circolazione delle informazioni. Ecco perché il trentesimo compleanno di Internet in Italia è una data da festeggiare. Il 30 aprile del 1986, dal Centro nazionale universitario di calcolo elettronico (Cnuce) del Cnr di Pisa, venne stabilita la prima connessione verso gli Stati Uniti ad Arpanet. Il network che, l’anno successivo, sarebbe diventato Internet.

 

La sala macchine del Cnuce di Pisa
La sala macchine del Cnuce di Pisa:
 
Ma la Rete non è nata in un giorno. L'accesso verrà aperto a tutti solo dieci anni dopo. E ci vorrà altro tempo prima dell’arrivo della banda larga. Eppure, trent'anni fa, l’Italia è stato il quarto Paese europeo a credere in questa tecnologia. (La storia è andata avanti in fretta, ma non era affatto scontato che Internet si affermasse). Era una posizione d’avanguardia, conquistata da pochi pionieri. Un primato che, però, si è perso col tempo. Oggi abbiamo performance pessime sia in termini di penetrazione delle connessioni a banda ultra larga (sopra i 30 mega bit) sia di alfabetizzazione digitale. Per questa ragione, l’anniversario è anche l’occasione per il lancio delle prime gare del Piano per la Banda ultra larga del governo: l’obiettivo è portare – nei prossimi due anni – le connessioni veloci dove ancora non ci sono. E colmare il «digital divide», un freno allo sviluppo ormai insostenibile.

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies. Per maggiori informazioni, guarda la nostra privacy policy.

Cliccando o scrollando accetti la cookie policy

EU Cookie Directive Module Information